ALZHEIMER E FIBROMIALGIA Approvato disegno di legge istituti campagna di sensibilizzazione Febbraio Roxo.

La plenaria dell’Assemblea legislativa di Roraima (ALE-RR) ha approvato in sessione ordinaria questo martedì (12) il disegno di legge (PL) n. Purple February, che mira a illuminare la popolazione sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce del morbo di Alzheimer e fibromialgia. Uno degli obiettivi è anche quello di affrontare i problemi che colpiscono i portatori, oltre a rivelare i sintomi delle malattie.

 

Febbraio è stato scelto, come giustificato dal PL, in quanto è il mese per combattere i pregiudizi nei confronti di queste malattie e, principalmente, finalizzato alla sensibilizzazione per la diagnosi precoce e la cura. In questo modo, ci sono diverse azioni in tutto il mondo, che passano informazioni e mostrano alle persone come affrontare le differenze.

 

Secondo la deputata Yonny Pedroso (PL), autrice del progetto, la campagna fornirà chiarimenti alla popolazione, in modo che sempre di più ci sia una diagnosi precoce per iniziare il trattamento.

“Mi è stato chiesto da persone e associazioni di poter essere il portavoce qui in Assemblea. Ho accolto la richiesta, in quanto è necessario avere questa giornata ufficiale nel calendario degli eventi, in quanto è un’azione importante per la salute dello Stato”, ha giustificato, ringraziando il Consiglio di amministrazione per aver messo all’ordine del giorno la proposta .

 

Il parlamentare ha evidenziato che l’Alzheimer e la fibromialgia sono malattie incurabili che possono compromettere gravemente la qualità della vita dei pazienti, ed è importante sensibilizzare alla diagnosi precoce e al trattamento ai primi segni di malattia.

 

Il parlamentare ha anche affermato che i pazienti avranno una migliore qualità della vita. “Questa campagna è importante perché, oltre a dare visibilità alle malattie e ai loro sintomi, incoraggia le persone che sospettano un problema a cercare una diagnosi”, ha ribadito.

 

Il morbo di Alzheimer e la fibromialgia sono malattie incurabili e difficili da diagnosticare. Se  identificati in una fase iniziale, i sintomi possono essere controllati o ritardati.

 

L’Alzheimer è una malattia neurodegenerativa progressiva che si manifesta come deterioramento cognitivo della memoria a breve termine che peggiora nel tempo. Tra i principali segni e sintomi vi sono la mancanza di memoria per eventi recenti, la ripetizione della stessa domanda più volte, la difficoltà a seguire conversazioni o pensieri complessi e l’incapacità di sviluppare strategie per risolvere i problemi.

 

La fibromialgia è una sindrome comune in cui una persona ha più punti dolenti in tutto il corpo per lunghi periodi, con dolorabilità alle articolazioni, ai muscoli, ai tendini e ad altri tessuti molli. Provoca anche affaticamento, disturbi del sonno, mal di testa, depressione e ansia.

 

I sintomi della fibromialgia sono dolore costante in tutto il corpo; dolore intenso al tatto; stanchezza frequente; disordini del sonno; rigidità muscolare e problemi di memoria e concentrazione.

 

Come prevenire

 

Non ci sono modi conosciuti per prevenire la fibromialgia. La scienza moderna specula su diversi fattori di rischio per quanto riguarda il morbo di Alzheimer, consentendo di elaborare alcuni suggerimenti per la prevenzione. Gli esperti indicano che avere abitudini di vita sane e prendersi cura del corpo e della mente sono le migliori opzioni di prevenzione. In questo contesto si raccomanda un’alimentazione sana, esercizio aerobico, non fumare, svolgere attività piacevoli e che stimolino la cognizione, come i cruciverba, la cura della salute emotiva e gli esami di routine.

 

Testo: Marilena Freitas

Foto: Jader Souza

SupCom ALE-RR

Leave a Reply

Your email address will not be published.