Come affrontare problemi di eruzione cutanea e fibromialgia

Trattare con Fibromialgia Rash

Spesso quando pensiamo alla fibromialgia, pensiamo al dolore muscolare, all’affaticamento, ai problemi del sonno, ai disturbi digestivi e ai problemi dell’umore. Tuttavia, molti pazienti affetti da fibromialgia si occupano anche di eruzioni cutanee e altri cambiamenti della pelle, che possono essere angoscianti e scomodi.

Fibromialgia e problemi di pelle

Circa il 50 – 80% delle persone con diagnosi di fibromialgia svilupperanno problemi cutanei, tra cui le eruzioni cutanee. Queste eruzioni cutanee possono farti sentire a disagio nell’indossare vestiti, dormire la notte o sentirsi poco attraente.

L’eruzione cutanea tipica associata alla sindrome fibromialgica è rossa e può essere piatta o sollevata e irregolare. In alcuni casi c’è anche prurito, dolore o sensazione di gattonare.

La causa esatta dell’eruzione da fibromialgia è sconosciuta, ma gli scienziati suggeriscono che la fibromialgia provoca una reazione immunitaria che rende la pelle più sensibile. La reazione rilascia istamina (una sostanza chimica coinvolta nel prurito e sensibilità cutanea) ed eparina (una sostanza che ha qualità di assottigliamento del sangue e quindi promuove lividi).

Se questo è il caso, i farmaci antistaminici (in forma di compresse o applicati localmente) possono aiutare. In altri casi, l’eruzione cutanea può essere una reazione allergica ai farmaci che sta assumendo. Il medico può valutare questa possibilità e cambiare il farmaco o raccomandare una crema idratante delicata (come il Sudocream) o una crema di corticosteroidi.

Oltre alle eruzioni cutanee, i malati di fibromialgia tendono anche ad avere la pelle secca (che aggrava ulteriormente l’eruzione cutanea e il prurito), specialmente nelle mani e nelle dita. Le ferite della pelle tendono a guarire più lentamente e sono riportati anche intorpidimento, formicolio o sensazione di bruciore e sensibilità al tatto e alla pressione.

 

Clicca qui per visitare il negozio e trovare molto altro …

Le eruzioni cutanee possono anche suggerire un altro problema di fondo: il lupus. Chiamato anche SLE, il lupus può imitare la fibromialgia perché ha sintomi simili.

Suggerimenti per gestire le eruzioni cutanee e altri problemi di pelle

Trovare la causa dell’eruzione è un buon primo passo. Come potete vedere, varie cause (reazione allergica ai farmaci, pelle secca, eccessiva produzione di istamina ed eparina) devono essere trattate in modo diverso.

Alcune regole generali per una pelle sana:

  • Bevi abbastanza acqua.  Tutto il tuo corpo, compresa la tua pelle, deve essere ben idratato per rimanere in salute. Piuttosto che contare un certo numero di bicchieri d’acqua che dovresti bere ogni giorno, considera il test delle urine: se la tua urina è bianca o di un giallo molto chiaro, significa che sei ben idratato. Se è giallo scuro, significa che non stai bevendo abbastanza e hai bisogno di aumentare l’assunzione di acqua.
  • Applicare la crema sulla pelle ogni giorno.  Potrebbe essere necessario applicare creme extra sulle aree asciutte (mani e dita). Scegli creme naturali, prive di coloranti o profumi artificiali (che possono anche irritare la pelle).
  • Usa la protezione solare.  Quando passi del tempo all’aria aperta, indossa una crema solare con un SPF di 30 o superiore.
  • Mangiare sano.  La tua pelle sarà sana come tutto il tuo corpo. Evita cibi veloci e mangia molta frutta e verdura, carni magre e pesce, noci, semi e cereali sani.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *