Effetti collaterali orribili fanno in modo che i pazienti con fibromialgia smettano di drogare presto

Neurontin e la sua più recente versione più potente, il farmaco antidolorifico per la fibromialgia Lyrica, sono ampiamente utilizzati per le indicazioni off-label che rappresentano un palese pericolo flagrante per il pubblico. Questi stupefacenti sono stati approvati per l’uso anche se la FDA non aveva idea di cosa facessero effettivamente nel cervello.

Un nuovo scioccante studio mostra che essi bloccano la formazione di nuove sinapsi cerebrali, riducendo drasticamente il potenziale di ringiovanimento della plasticità cerebrale – il che significa che questi farmaci causeranno il declino del cervello più velocemente di qualsiasi altra sostanza nota all’umanità.

Il problema di questi farmaci è aggravato dal loro marketing illegale flagrante. Neurontin è stato approvato dalla FDA per l’epilessia nel 1994. La medicina per la riduzione del dolore alla fibromialgia ha subito una massiccia promozione illegale off-label che è costata alla Warner-Lambert 430 milioni di dollari (la prima grande multa per la promozione off-label).

Il farmaco antidolorifico per la fibromialgia è ora di proprietà di Pfizer. Pfizer possiede anche Lyrica, una versione super potente di Neurontin. È stato approvato dalla FDA per vari tipi di dolore e fibromialgia.

 

Lyrica per la riduzione del dolore alla fibromialgia è uno dei quattro farmaci che una controllata di Pfizer commercializzava illegalmente, con un conseguente accordo di $ 2,3 miliardi contro Pfizer. Anche se il marketing di questi farmaci è stato pesantemente multato, continuano a accumulare miliardi di vendite dagli usi off-label. I medici li usano per tutti i tipi di problemi nervosi perché sono bravi a sopprimere i sintomi.

Tuttavia, tali usi non possono più essere giustificati perché il meccanismo effettivo dei farmaci è finalmente compreso e stanno creando una significativa riduzione a lungo termine della salute dei nervi. I ricercatori dello studio sopra hanno cercato di minimizzare la natura seria delle droghe dicendo che “i neuroni adulti non formano molte nuove sinapsi”. Questo semplicemente non è vero.

La nuova scienza sta dimostrando che la salute del cervello durante l’invecchiamento dipende dalla formazione di nuove sinapsi. Anche questi ricercatori sono riusciti a mettere in discussione l’uso comune di questi farmaci in donne in gravidanza.

In che modo un feto dovrebbe creare nuove cellule nervose quando la madre sta assumendo un farmaco che le blocca? Queste sono le situazioni in cui la FDA dovrebbe essere dappertutto. Come al solito, la FDA è seduta in giro a meditare un avvertimento suicida per la droga per il sollievo dal dolore alla fibromialgia Lyrica, mentre i suoi usi off-label includono il disturbo bipolare e l’emicrania. La FDA rischia di giocherellare con i pollici per il prossimo decennio sul problema dei danni cerebrali. Attenzione al consumatore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *