I DANNI AI NERVI GIOCANO UN RUOLO VITALE NELLA FIBROMIALGIA. STUDIO RECENTE

In uno studio recente su pazienti affetti da fibromialgia, quasi la metà dei pazienti è stata registrata come danneggiata da moderata a grave ai nervi delle cellule della pelle.

Il danno ai nervi causato alle fibre nervose è stato considerato una polineuropatia a piccole fibre, o SFPN. La polineuropatia a piccole fibre è causata da alcune condizioni mediche specifiche.

risultato dell'immagine

Attualmente, non v’è alcuna causa nota di fibromialgia, in modo da questa scoperta potrebbe causare danni ai nervi qualche progresso nella direzione di trovare esattamente ciò che provoca la malattia.

I disturbi della fibromialgia differenziano il paziente dal paziente, ma i sintomi tipici includono dolore cronico diffuso, estrema stanchezza e ipersensibilità al dolore e alla pressione. Il disturbo colpisce in modo sproporzionato le donne rispetto agli uomini.

Per quanto riguarda i danni ai nervi

Ci sono stati alcuni progressi in relazione a come diagnosticare correttamente la malattia, ma la sua patologia rimane un mistero. La fibromialgia ha alcuni degli stessi sintomi delle fibre piccole di polineuroterapia in quella piccola fibra che la polineuroterapia ha causato un diffuso dolore cronico in individui a cui è stata diagnosticata una tale malattia.

Lo studio è stato condotto in 27 adulti con il disturbo della fibromialgia e un gruppo di 30 individui sani che si erano offerti volontari per lo studio. Gli stessi test utilizzati nella diagnosi di polineuroterapia a fibre piccole sono stati utilizzati per testare i partecipanti allo studio. I test includevano un esame obiettivo e la somministrazione di un questionario.

Inoltre, gli studi epidemiologici effettuati su biopsie aiutano a valutare le fibre nervose nelle gambe dei pazienti e il monitoraggio della pressione arteriosa, della sudorazione e dei pazienti con stimolazione cardiaca.

La neuropatia è stata riscontrata in conteggi molto elevati nei pazienti con fibromialgia, mentre il gruppo di individui sani sembrava normale. Tredici dei 27 pazienti con fibromialgia sono stati registrati come individui con livelli ridotti di densità delle fibre nervose nella pelle.

Quelli circa tredici individui avevano anche strani risultati del test sulla funzione autonomica. A causa di questi risultati, si presume che questi individui avevano tredici fibre piccole di polineuroterapia.

Mentre le conclusioni tratte da questo test non suggeriscono una causa nello sviluppo di tutte le condizioni di fibromialgia, forniscono ai ricercatori alcune prove sulle cause della fibromialgia in almeno alcuni pazienti.

Il disturbo della fibromialgia è un disturbo molto complesso, unico e complesso. I suoi sintomi e gravità sono diversi in ogni paziente che colpisce. A causa di questa differenziazione unica, non vi è alcuna spiegazione per lo sviluppo della fibromialgia.

Questo processo potrebbe richiedere mesi o anni prima che vengano trovate le risposte riguardo a quali sono le principali cause della fibromialgia. Prima di lavorare su una cura per la fibromialgia può essere fatto, i ricercatori devono prima scoprire che cosa esattamente provoca il disordine a sviluppare nei pazienti.

Questo studio è attualmente l’unico nel suo genere. I risultati sono stati pubblicati di recente, quindi altri laboratori dovrebbero presto iniziare a creare i propri controlli e prove secondo il piano che questo studio ha costruito.

Alcuni potrebbero aver già iniziato con alcuni adattamenti. La ricerca di una migliore diagnosi di fibromialgia è un processo continuo.

E la ricerca di trattamenti migliori per quegli individui che sono stati causati dal disturbo della fibromialgia è una delle priorità principali quando arrivano a questo unico disturbo.

 

Si può morire di fibromialgia?

 

“Puoi morire di fibromialgia?” È una domanda che molti dei pazienti affetti da fibrosi probabilmente avrebbero chiesto quando furono diagnosticati per la prima volta. E la fibromialgia è una malattia dolorosa e cronica che a volte può farti sentire come se tu potessi morire. Ma, in effetti, si può morire a causa della fibromialgia?

La fibromialgia non è pericolosa per la vita in sé. Questo può essere difficile da credere considerando quanto ti fa sentire male. Ma la verità è che i sintomi della fibromialgia, come il dolore muscolare e la fatica, non uccideranno.

Il vero pericolo della fibromialgia è il fatto che è così spesso associato a pazienti con grave depressione. Il dolore e la costante stanchezza, insieme alla sensazione di non ricevere il sostegno di familiari o medici, possono farti sentire come se la vita non valesse la pena di essere vissuta.

Questo fa parte del motivo per cui il tasso di suicidi tra i pazienti con fibromialgia è più alto rispetto alla popolazione media. E mentre nessuno muore direttamente a causa della fibromialgia, molte persone con fibromialgia si sono tolti la vita.

Quindi puoi morire a causa della fibromialgia? In un certo senso, sì.

Come affrontare la depressione della fibromialgia

La cosa più importante da ricordare quando si parla di depressione è che il suicidio non è una buona opzione. Le persone affette da depressione o dolore cronico spesso si sentono come un suicidio e finiscono il loro dolore, ma la realtà è che il suicidio non elimina il dolore, è dato solo alle persone che si prendono cura di te.

E la verità è che mentre la fibromialgia non è una malattia curabile, ci sono modi per controllare meglio il dolore. E nuovi trattamenti e terapie vengono inventati ogni giorno. È possibile che un giorno trovi un trattamento che funzioni per la fibromialgia. Ma solo se sei ancora vivo.

Ricorda che è importante trovare qualcuno con cui parlare dei tuoi sentimenti. E ci sono molti professionisti che possono offrirti un aiuto efficace per la depressione cronica.

Ma se qualcuno che ami ha la fibromialgia, stai attento ai segni che i pensieri suicidi si stanno formando. Parlare di suicidio è il segno più ovvio. Ma se iniziano a raggiungere gli altri che non hanno parlato in un lungo periodo di tempo (per dire addio) o se accordi sono fatti per la loro morte, o se iniziano comportamento imprudente come l’alcol o droghe, allora c’è una possibilità si è suicida.

In quella situazione, assicurati di parlare con loro dei loro sentimenti. E fatti aiutare se ne hanno bisogno. Qualcuno che è suicida difficilmente cercherà aiuto da solo. Molte persone con depressione grave sentono che non ha senso.

Basta ricordare che la fibromialgia è una malattia gestibile. E che il vero pericolo è un paziente con fibromialgia che si toglie la vita. Quindi sii vigile e attivo nella gestione della depressione come faresti con qualsiasi altro sintomo della fibromialgia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *