La causa della fibromialgia e come eliminare il dolore facendo queste 4 cose.

Il dolore fisico, per coloro che non sanno, aumenta quando siamo sottoposti a stress.

Gli studi hanno dimostrato che quando reprimiamo le emozioni negative, come la rabbia, soffriamo di dolore nel corpo.

E per quelli che hanno già la fibromialgia, tutto peggiora.

Se non sai nulla di questa malattia, questo argomento sarà di grande aiuto.

La sindrome fibromialgica o FMS è una malattia che induce una persona a provare dolore in tutto il corpo.

Altri sintomi sono affaticamento, cambiamento di umore e mancanza di memoria.

E cosa causa questo problema di salute?

5 alimenti che causano emicrania e 1 rimedio naturale che allevia rapidamente il problema
Ogni volta che sei triste, leggi queste 15 frasi motivazionali

La scienza non è ancora certa, ma ritiene che fattori come: genetica, infezioni e trauma fisico o emotivo siano totalmente correlati.

Sfortunatamente, la cura per questo non è stata ancora scoperta, ma esercitarsi regolarmente, rilassarsi e ridurre lo stress aiuta ad alleviare i sintomi.

L’European Journal of Pain ha pubblicato uno studio di 28 giorni che ha coinvolto 333 donne con fibromialgia.

Tutti avevano in media 47 anni.

Lo scopo era quello di vedere se la loro rabbia ha allargato il dolore.

Inoltre, i ricercatori volevano sapere se reprimere o esprimere sentimenti facessero alcuna differenza per alleviare i sintomi.

Per darti un’idea di come funziona tutto, facciamo un esempio.

Immagina di essere arrabbiato perché hai scoperto che tuo figlio sta mentendo.

A peggiorare le cose, il tuo matrimonio non sta andando affatto bene.

Se hai la fibromialgia, i tuoi dolori aumenteranno.

Se ti rifiuti di parlarne, quando il tuo coniuge chiede cosa sta succedendo, il dolore aumenterà.

D’altra parte, se cerchi di risolvere il problema e riesci a sfogarti, sentirai un sollievo nel corpo e una meravigliosa pace nel cuore.

È inutile pensare alle cose buone mentre ti senti arrabbiato.

È vero che a volte possiamo imbrogliare il cervello, ma questo non sempre funziona.

Secondo uno studio del 2010, pubblicato su Arthritis Care and Research, una situazione come la rabbia repressa compromette il funzionamento neuroendocrino.

Ecco perché le persone provano più dolore dopo la rabbia.

La linea di fondo è che dovremmo cercare un aiuto professionale per alleviare le nostre emozioni in modo sano.

Se passi a questo, ma non puoi fare terapia, puoi seguire alcuni suggerimenti:

1. Parla con qualcuno di cui ti fidi

Non importa se è familiare o se è un amico di lavoro.

Quell’angoscia in se stessa non è salutare.

Parla tutto ciò che ti infastidisce e se hai bisogno, piangi.

2. Scrivi una lettera

Non ha bisogno di essere inviato o letto a qualcun altro.

Scrivi quello che senti e presto passerà la tua rabbia.

Questo aiuta a rilasciare le emozioni negative che si agitano dentro di te.

Quando finisci di scrivere tutto e ti senti meglio, puoi persino buttarlo nella spazzatura.

3. Urla sul cuscino

Sembra sciocco, ma è un ottimo modo per liberare la tua rabbia.

Questo metodo può aiutare a esprimere la tua rabbia senza doverti esporre a qualcun altro.

Urlare!

Potresti sentirti molto meglio dopo.

4. Confessa ciò che senti

Chi ti ha fatto del male?

A volte la persona non ha idea del perché tu abbia sofferto così tanto.

Quindi è sempre bene parlare con chi, forse, può aiutare a risolvere il problema.

Questi suggerimenti vanno ben oltre la fibromialgia.

Non devi soffrire per la malattia per capire quanto sia importante affrontare la rabbia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *