Neurontin e Lyrica sono una condanna a morte per nuove sinapsi cerebrali : studio scioccante

Uno studio scioccante mostra che questi due farmaci bloccano la formazione di nuove sinapsi cerebrali1, riducendo drasticamente il potenziale di ringiovanimento della plasticità cerebrale – il che significa che questi farmaci causeranno il declino del cervello che a quanto pare deruba una delle capacità di ricostruzione. Lo studio che ha dimostrato questo tipo di danno cerebrale con questi due farmaci è uscito nel 2009, ma a quanto pare i media sono stati molto restii a fornire queste informazioni al pubblico – molto probabilmente perché non vogliono mettere a repentaglio le loro entrate pubblicitarie da questa azienda.

Ma i pazienti non sono gli unici a non ricevere queste informazioni perché anche i medici sono apparentemente incapaci. Dico questo perché prima il nostro gruppo su Facebook per questi due farmaci “Neurontin (Gabapentin) e Lyrica (Pregabalin) dovrebbe essere illegale” sta crescendo così rapidamente. Poi, in primavera, mio ​​fratello che lavorava su alcune cose nel cortile posteriore gli tirò un muscolo alla schiena. Sono rimasto scioccato nell’apprendere che era andato dal dottore per quello e il dottore gli ha dato una ricetta per Neurontin!

Ho condiviso con lui le informazioni contenute in questo studio che indicano il danno cerebrale causato dal farmaco, a quel punto ha comprensibilmente deciso di non assumere il farmaco.
Anche se ho incluso l’articolo completo su questo sotto questo è il link all’articolo che devi seguire per trovare lo studio di ricerca completo se vuoi portarlo dal tuo medico per educarlo: https://www.wellnessresources.com / news / Neurontin-e-lyrica-sono-un-sentenza di morte-per-nuove-cervello-sinapsi # REF1

Ora la mia domanda è perché mai la FDA non ha ritirato questi farmaci dal mercato alla luce di questo studio? Lo chiedo perché, prima di questo studio, il peggiore che avevo visto nella produzione di danni al cervello erano le pillole dimagranti Fen-Phen e Redux che venivano ritirate dal mercato a causa del danno cerebrale che producevano … anche se i media avevano convinto il mondo che quelle droghe erano state tirate a causa del danno al cuore e ai polmoni. Era il danno cerebrale che la FDA era preoccupata e aveva richiesto studi al produttore per dimostrarne la sicurezza. Qualcosa che non avevano ancora fatto prima che la dottoressa Una Mc Cann del NIH pubblicasse uno studio che mostrava il danno cerebrale più orribile. Quelle droghe furono tirate solo pochi giorni dopo

Neurontin e Lyrica sono una condanna a morte per nuove sinapsi cerebrali

Neurontin e la sua versione più recente più potente, Lyrica, sono ampiamente utilizzati per le indicazioni off-label che rappresentano un evidente pericolo flagrante per il pubblico. Questi stupefacenti sono stati approvati per l’uso anche se la FDA non aveva idea di cosa facessero effettivamente nel cervello. Un nuovo scioccante studio dimostra che bloccano la formazione di nuove sinapsi cerebrali1, riducendo drasticamente il potenziale di ringiovanimento della plasticità cerebrale, il che significa che questi farmaci causeranno il declino del cervello più velocemente di qualsiasi altra sostanza nota all’umanità.

Il problema di questi farmaci è aggravato dal loro marketing illegale flagrante. Neurontin è stato approvato dalla FDA per l’epilessia nel 1994. La droga ha subito una massiccia promozione off-label illegale che costava alla Warner-Lambert 430 milioni di dollari (la prima grande multa per la promozione off-label). Il farmaco è ora di proprietà di Pfizer. Pfizer possiede anche Lyrica, una versione super potente di Neurontin. È stato approvato dalla FDA per vari tipi di dolore e fibromialgia. Lyrica è uno dei quattro farmaci che una controllata di Pfizer commercializzava illegalmente, con un conseguente accordo di $ 2,3 miliardi contro Pfizer.

Anche se il marketing di questi farmaci è stato pesantemente multato, continuano a accumulare miliardi di vendite dagli usi off-label. I medici li usano per tutti i tipi di problemi nervosi perché sono bravi a sopprimere i sintomi. Tuttavia, tali usi non possono più essere giustificati perché il meccanismo effettivo dei farmaci è finalmente compreso e stanno creando una significativa riduzione a lungo termine della salute dei nervi.

I ricercatori dello studio sopra hanno cercato di minimizzare la natura seria delle droghe dicendo che “i neuroni adulti non formano molte nuove sinapsi”. Questo semplicemente non è vero. La nuova scienza sta dimostrando che la salute del cervello durante l’invecchiamento dipende dalla formazione di nuove sinapsi. Anche questi ricercatori sono riusciti a mettere in discussione l’uso comune di questi farmaci in donne in gravidanza. In che modo un feto dovrebbe creare nuove cellule nervose quando la madre sta assumendo un farmaco che le blocca?

Queste sono le situazioni in cui la FDA dovrebbe essere dappertutto. Come al solito, la FDA sta meditando un monito suicida per Lyrica, mentre i suoi usi off-label includono il disturbo bipolare e l’emicrania. La FDA rischia di giocherellare con i pollici per il prossimo decennio sul problema dei danni cerebrali. Attenzione al consumatore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *