Neuropatia delle piccole fibre nella fibromialgia e nella CFS

La neuropatia delle piccole fibre (SFN) può imitare la fibromialgia?  

La neuropatia delle piccole fibre (SFN) può imitare la fibromialgia? La risposta semplice è sì, ma è più complicata. Allora perché un reumatologo si preoccupa della neuropatia delle piccole fibre? La risposta è molto semplice. Molte persone vengono indirizzate a un reumatologo per la fibromialgia, che è una malattia che provoca dolore diffuso, nebbia cerebrale, sonno non ristoratore e vari altri sintomi inspiegabili come il mal di testa.  

Mentre la fibromialgia NON È una malattia autoimmune, la neuropatia delle piccole fibre può presentarsi in modo molto simile ma PUÒ ESSERE causata da malattie autoimmuni. Ci sono molte controversie nella comunità medica sulla fibromialgia. Un gruppo crede che sia un’entità separata, alcuni non credono nella sua esistenza e alcune persone si trovano da qualche parte nel mezzo.  

Personalmente, credo che la fibromialgia rappresenti probabilmente molte malattie che non abbiamo ancora identificato. Finché non saremo in grado di classificarli in entità distinte, avremo difficoltà a capirli, per non parlare di trovare trattamenti efficaci.

SFPN può effettivamente essere la causa della fibromialgia in alcuni pazienti.

Ci è stato detto tutti che la fibromialgia è una diagnosi di esclusione, ma quanto è stato accurato il tuo medico nell’escludere altre condizioni che imitano la fibromialgia? Sono sicuro che siamo stati tutti testati per l’artrite reumatoide, il lupus, l’ipotiroidismo, l’anemia e forse la malattia di Lyme, se siamo stati fortunati. Ma scommetto che c’è un test che la maggior parte dei nostri medici ha saltato: una biopsia cutanea per la polineuropatia delle piccole fibre (SFPN).

La SFPN è una condizione neurologica che provoca dolore cronico diffuso e colpisce le funzioni autonome del corpo, come la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e la sudorazione. Numerosi studi hanno confermato che la SFPN è estremamente comune nei pazienti con fibromialgia. Ma Anne Louise Oaklander, professoressa associata di neurologia alla Harvard Medical School e direttrice dell’Unità nervosa del Massachusetts General Hospital, non pensa che la SFPN sia solo una comorbidità della fibromialgia; la sua ricerca suggerisce che la SFPN potrebbe effettivamente essere la causa della fibromialgia in alcuni pazienti.

Triade clinica

Nel 2013, Oaklander ha pubblicato uno studio che ha rilevato che il 41% dei pazienti con fibromialgia è risultato positivo per SFPN utilizzando una biopsia cutanea contro solo il 3% dei controlli sani. I pazienti con fibromialgia con SFPN sono stati quindi testati per varie cause della condizione neurologica e Oaklander ha trovato una tendenza interessante: la causa più comune di SFPN riscontrata tra i pazienti con fibromialgia era la disfunzione del sistema immunitario.

Questi risultati potrebbero essere un punto di svolta per alcuni pazienti affetti da fibromialgia poiché la SFPN può essere trattata e, in alcuni casi, curata. “Questo fornisce alcune delle prime prove oggettive di un meccanismo alla base di alcuni casi di fibromialgia”, ha detto Oaklander in un comunicato stampa. “Identificare una causa sottostante è il primo passo verso la ricerca di trattamenti migliori”.

Cos’è la neuropatia delle piccole fibre?

La neuropatia delle piccole fibre deriva dal danno alle piccole fibre nervose non mielinizzate che inviano dolore e temperatura e controllano le funzioni autonome come la sudorazione. I seguenti sono alcuni dei sintomi causati da SFN:

  • >> Dolore bruciante
  • >>Intorpidimento e formicolio
  • >>Dolore sproporzionato
  • >> Crampi
  • >> Prurito inspiegabile
  • >>Mancanza di sudorazione
  • >>Disregolazione della temperatura
  • >> Secchezza

Come diagnosticare la neuropatia delle piccole fibre?

Il primo passo per diagnosticare la neuropatia delle piccole fibre è raccogliere una storia di cura, rivedere i fattori di rischio ed eseguire un esame fisico dettagliato. All’esame obiettivo, i riflessi tendinei profondi (p. es., riflesso del ginocchio) sono normali e non c’è perdita di forza.  

Se c’è il sospetto di SFN, il medico può inviarti per i test elettrodiagnostici (EMG). Questi sono colloquialmente chiamati test di conduzione nervosa. La neuropatia delle piccole fibre colpisce le piccole fibre A-delta mielinizzate e le fibre C non mielinizzate, NON le fibre grandi. Ciò significa che gli EMG sono in genere negativi perché sono utili per la ricerca di problemi che colpiscono le fibre di grandi dimensioni come la sindrome del tunnel carpale.

Biopsia cutanea

Un modo per diagnosticare la neuropatia delle piccole fibre è con una biopsia cutanea, più specificamente il test della densità delle fibre nervose epidermiche (ENFD). Questa tecnica consente la visualizzazione diretta, la quantificazione e la valutazione morfologica delle piccole fibre sensoriali che innervano la pelle.  

Questa tecnica ha una sensibilità dell’88% e una specificità del 95 – 97%. In parole povere, il test mancherà il 12% dei casi di neuropatia delle piccole fibre, ma se il test è positivo, c’è una probabilità del 3-5% che si tratti di un errore (falso positivo).   

Questi sono in realtà valori piuttosto buoni. Un rapporto della Federazione europea delle società neurologiche afferma che l’ENFD è uno strumento affidabile ed efficiente per valutare la NPF.

SFPN può causare una serie di sintomi segnalati dai pazienti con fibromialgia

SFPN può causare una serie di sintomi segnalati dai pazienti con fibromialgia, comprese varie manifestazioni di dolore, affaticamento cronico, problemi digestivi, nebbia cerebrale, mal di testa e molti altri. Molti di questi pazienti fibrosi che ho visto potrebbero essere andati da dozzine di medici diversi nel corso degli anni”, ha detto Oaklander durante un’intervista.

“Quello che succede è che [i fornitori di servizi medici] non si sono concentrati sulla ricerca di quella che viene chiamata una diagnosi unificante. Invece, dicono al paziente: ‘Oh, hai l’intestino irritabile. Oh, hai una cistite interstiziale. Oh, hai il fibro. Oh, hai una stanchezza cronica.’ Non dicono: ‘Aspetta un minuto, quanto è probabile che una persona abbia sei problemi diversi che non sono correlati in qualche modo?

Because these [small-fiber] nerves go everywhere in the body, one disease can cause many, many different symptoms. [Medical providers] have been looking at this from their own perspective of their medical specialty and not seeing the big picture. Small-fiber polyneuropathy brings the big picture in that it can explain a lot of different symptoms.”

Common causes of small fiber neuropathy

Once your doctor makes a diagnosis of small fiber neuropathy, then the question is whether there is an underlying cause.  About 50% of small fiber neuropathy cases are idiopathic, meaning that doctors can’t find an underlying cause.  As a result that leaves us with the other 50%.

Di questi casi, la causa più comune è il diabete mellito. In effetti, le malattie autoimmuni costituiscono una percentuale relativamente piccola di casi, quindi è importante cercare prima altre cause. Ci sono MOLTE altre cause, ma queste sono alcune delle condizioni più comuni che possono causare neuropatia delle piccole fibre.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.