Scoperta di nuovi test e cause per la fibromialgia potrebbe offrire sollievo a milioni di sofferenti

Una diagnosi di fibromialgia viene spesso data quando i medici non sono in grado di trovare un’altra causa per il dolore cronico diffuso del corpo. Ma molti soffrono di fibromialgia spesso si dice che il dolore sia tutto nella loro testa. Ora, le scoperte sulla potenziale causa della fibromialgia, insieme a un nuovo test per diagnosticare la fibromialgia, potrebbero offrire sollievo a milioni di persone, la maggior parte delle quali sono donne. Se hai la fibromialgia, probabilmente hai provato frustrazione nel cercare di trovare un trattamento che aiuti ad alleviare il dolore del corpo, la stanchezza, la nebbia del cervello e altro. E potresti provare il colpo addizionale di parenti, amici e persino medici che ti dicono che i tuoi sintomi sono psicosomatici.

“I pazienti con fibromialgia tendono a essere stressati, tesi, ansiosi, ambiziosi ea volte depressi. Alcuni malati di fibromialgia si descrivono come perfezionisti “, ha riportato la Stanford Medicine. “Possono anche soffrire di sintomi di sindrome dell’intestino irritabile o di emicrania o mal di testa da tensione. Anche i medici che respingono le lamentele dei loro pazienti come “tutti nella testa” possono peggiorare i sintomi “.

Sono emerse sempre più prove su come il corpo e il cervello lavorano insieme e su come una ripartizione della comunicazione tra questi due sistemi può contribuire a condizioni di dolore cronico. I ricercatori del Massachusetts General Hospital hanno identificato una condizione di base che potrebbe svolgere un ruolo in malattie come stanchezza cronica, fibromialgia e sindrome dell’intestino irritabile, secondo uno studio pubblicato sulla rivista  Current Pain and Headache Reports . Inoltre, un altro studio pubblicato nel  Journal of Evaluation in Clinical Practice ha  riportato che un nuovo test potrebbe differenziare più efficacemente la fibromialgia da altre condizioni di dolore cronico.

Il nuovo screening può diagnosticare efficacemente la fibromialgia

Lo studio del  Journal of Evaluation in Clinical Practice è  stato condotto per aiutare i medici dell’assistenza primaria a diventare più abili nell’identificare correttamente la fibromialgia. Secondo lo studio, metà di tutti i fornitori di cure primarie provenienti da Stati Uniti, Asia ed Europa non sapeva come diagnosticare la fibromialgia. Il metodo di screening, che prevede l’uso del tendine d’Achille sotto pressione con l’indagine sul dolore diffuso del corpo, può aiutare i medici a determinare se un paziente con dolore cronico possa avere fibromialgia in meno di un minuto.

Essere in grado di ottenere una diagnosi rapida e accurata può salvare il dolore cronico soffre anni di test e incertezza. “A causa dei molti diversi sintomi che può presentare, la fibromialgia può essere difficile da diagnosticare”, ha riportato la Fibromyalgia News Today. “Il processo richiede spesso da due a tre anni e da tre a quattro valutazioni da parte di diversi team medici per raggiungere una diagnosi corretta.”

Se hai visto  Gaga: Five Foot Two , allora sai che Lady Gaga non ha ricevuto la diagnosi di fibromialgia per cinque anni. Questo nuovo metodo di screening ha lo scopo di accelerare tale processo. Secondo Fibromyalgia News Today lo studio ha utilizzato tre misure cliniche: dolore alla pressione ematica (BP), dolore evocato dalla palpitazione, dolore alla palpazione digitale evocato, e una sola domanda sul “persistente dolore profondo” – per indicare la fibromialgia.

“Lo studio ha rilevato che i pazienti con fibromialgia hanno mostrato una sensibilità significativamente maggiore alla pressione digitale e al dolore da pressione evocato dalla BP rispetto ai pazienti con dolore cronico ma senza fibromialgia”, ha osservato la Fibromyalgia News Today. “Quando interrogati sul dolore profondo, più pazienti con fibromialgia hanno risposto positivamente rispetto agli altri gruppi di partecipanti. Un’ulteriore analisi ha mostrato che i pazienti che avevano giusto tenerezza all’aquila e che sostenevano la domanda profonda avevano una probabilità 11 volte maggiore di avere la fibromialgia. ”

Lo studio ha concluso che i pazienti che ricevono una diagnosi positiva necessitano di un esame di follow-up per confermare se hanno o meno la fibromialgia.

Mezzo diagnosticato con Fibro potrebbe avere SFPN

Lo studio del Massachusetts General ha rilevato che qualcosa chiamato polineuropatia a piccole fibre – la compromissione delle piccole fibre nervose – è presente in una varietà di diverse malattie e spesso si traduce in sintomi di bruciore e dolore lancinante. La Fox 25 di Boston ha parlato con la dottoressa Anne Louise Oaklander, che è stata coinvolta nello studio e ha affermato che coloro che soffrono di malattie come la fibromialgia, la sindrome dell’intestino irritabile e la sindrome da stanchezza cronica potrebbero effettivamente avere una malattia chiamata polineuropatia a fibre piccole o SFPN, un disturbo in cui le cellule nervose presenti sotto la pelle vengono attaccate dal sistema immunitario del corpo. Uno dei motivi per cui è così difficile da diagnosticare è che, anche se i pazienti soffrono di dolore diffuso, nessuno può vederlo, ma ora sta cambiando.

Ha scoperto che i farmaci chiamati immunomodulatori – farmaci usati per aiutare a regolare o normalizzare il sistema immunitario – possono essere efficacemente usati per trattare l’SFPN in alcuni pazienti, offrendo sollievo a chi soffre da lungo tempo. “È piuttosto normale che io abbia pazienti che si rompono e piangono quando ricevono una risposta per la prima volta a qualcosa che li ha disabilitati per anni o decenni”, ha detto Oaklander, aggiungendo che l’SFPN è diagnosticabile mediante biopsia.

Lo studio ha descritto i sintomi di SFPN, e sono abbastanza in linea con quello che molte persone con fibromialgia, IBS, stanchezza cronica e dolore cronico non diagnosticato riportano. “Molte persone riferiscono l’insorgenza graduale dei sintomi distali che includono vaghi disturbi della sensazione nei piedi. Questi sintomi possono includere la sensazione di una ruga in un calzino che non può essere rimosso o di piccoli ciottoli o sabbia nella scarpa. Altri possono riferire un dolore simile a un raffreddore, formicolio o una sensazione di spilli e aghi “, lo studio dettagliato.

Altri, più gravi, i sintomi includono dolore persistente che brucia e dolore transitorio da shock elettrico con sintomi che peggiorano durante i periodi di riposo e di notte. Inoltre, “I pazienti affetti da neuropatia a piccole fibre lamentano spesso che le lenzuola sono dolorosamente squisite e, quindi, indossano calze o usano” tende per i piedi “per impedire ai fogli di stabilire un contatto fisico con i piedi”.

Il quotidiano di Harvard, l’  Harvard Gazette, ha  riportato che circa la metà delle persone con diagnosi di fibromialgia potrebbe avere l’SFPN, che potrebbe essere una buona notizia perché diversamente dalla fibromialgia, l’SFPN è trattabile con gli immunomodulatori. Poiché le due malattie sono così simili, può essere difficile distinguerle. E, mentre non tutti quelli che hanno la fibromialgia hanno SFPN, quelli che lo fanno potrebbero trovare sollievo con i farmaci. Inoltre, poiché l’SFPN può essere diagnosticato con una biopsia, i pazienti possono finalmente scoprire in un modo o nell’altro se ne hanno.

Soprattutto, queste due scoperte offrono speranza a chi soffre di dolore cronico che spesso si sente come se stessero combattendo una guerra invisibile. Avere più opzioni per diagnosticare e trattare il dolore cronico è un passo positivo sulla strada della guarigione.

.Referencehttps: //www.bustle.com/p/discovery-of-new-tests-causes-for-fibromyalgia-could-offer-relief-to-millions-of-sufferers-5501809

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *